Menu Chiudi

CATALOGO

Nell’estate 2018, l’antiquario torinese Stefano trattiene per un polso sua moglie Francesca, che sta per precipitare in un dirupo. Ma perde la presa e cadono entrambi. La donna finisce in fondo al burrone, mentre l’uomo rimane in bilico su uno sperone di roccia. È salvo, ma non può muoversi. Allora ricorda. Tutto era iniziato il 13 febbraio, quando aveva acquistato una casa al centro di un paese, Lanzo Torinese, da un misterioso venditore che non aveva permesso di vedere l’edificio al suo interno, prima della vendita. Ben presto Stefano capisce il perché di quella decisione inusuale e, per rispondere a una richiesta di aiuto proveniente dal passato, si sente in dovere di scoprire quanto di terribile sia successo in quella casa sul finire della seconda guerra mondiale. La ricerca della verità causerà nuovi delitti e metterà in pericolo la sua vita, ma Stefano, di scoperta in scoperta, sarà sempre più deciso a ottenere giustizia. Ci riuscirà, ma non come aveva immaginato.

Pag.128 – Isbn 978-88-68924-17-1

In copertina: “Ponte del Diavolo a Lanzo Torinese” Corinna Mangogna ©

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PROPRIO QUEL GIORNO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corinna Mangogna, nata a Lanzo Torinese, vive a Roma dove lavora come legale in una banca.
Appassionata lettrice da sempre, dedica il tempo libero ai balli latinoamericani.
Ha cominciato a scrivere per caso e di recente.
Ha partecipato con successo a concorsi letterari di rilievo nazionale, che hanno portato alla pubblicazione, nel dicembre 2018, di un breve romanzo giallo intitolato Le dame di carità e, nel novembre successivo, del racconto thriller Lo faccio per te nell’Antologia Giallo Festival i migliori racconti 2019.
Questo romanzo è la sua terza opera.

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0