Menu Chiudi

CATALOGO

Attraverso l’espediente della sceneggiatura, l’autore presenta storie e personaggi di Napoli, fatti veri e riportati, leggende e racconti tra inciuci e pettegolezzi, vicende che hanno caratterizzato millenni di storia patria. Le storie sono presentate in ordine cronologico, mescolando i fatti veri, quelli scritti sui libri scolastici e nelle enciclopedie, e quelli che sono arrivati a noi attraverso i racconti di svariate generazioni. Un tuffo nella storia, nelle date e negli episodi di una Napoli sorprendente, un piccolo Bignami senza intento critico, ma cercando solo di estrapolare dai personaggi l’anima, il valore intrinseco che li ha portati ad agire. Un libro carico di significati e forte identità. Un inequivocabile gesto d’amore.

pag.92 – Isbn 978-88-68924-35-5

In copertina: “Partenope” De Mattheis ©

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SCENEGGIATURE DI STORIA PATRIA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Antonio Covino, napoletano della Pignasecca, ha trasformato in poesie e racconti il suo bagaglio di letture e di partecipazione a opere teatrali con la formazione della compagnia “La carretta dell’arte”.
Ha recitato in opere di Eduardo De Filippo, Eduardo Scarpetta, Antonio Petito, RaffaeleViviani ed è inoltre rettore dell’Accademia della lingua napoletana e redattore per i servizi culturali e sportivi del giornale “ViaLiberaWeb.com”.
Suoi racconti e poesie sono stati pubblicati su numerose antologie e riviste.
Nel 2007 ha pubblicato il suo primo libro “Dialoghi tra un prete napoletano e un suo parrocchiano” e nel 2009 “Se mia moglie fa da spalla” e “Fatte, fattarielle e nciuce”.
Sta ultimando di tradurre la Divina Commedia in lingua napoletana.
Ha scritto le commedie “Mezzo sano e mezzo rotto, ma non tutto” e “Il capitone”.

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Totale
0,00
Continua a fare acquisti
0