Menu Chiudi

CATALOGO

Una maestra e due professoresse scompaiono in un breve lasso di tempo in tre diverse città italiane. Nessun rapporto diretto, nessun collegamento. I tre funzionari di polizia preposti alle ricerche – Della Sala, Caruso e Brambilla – non hanno piste da seguire se non un solo indizio che sembra unire le tre donne, ma è talmente inusuale e ambiguo che gli investigatori fanno fatica a coglierlo prima e a seguirlo poi. Tuttavia, insistere su quella traccia peculiare li coinvolgerà dapprima in un’ulteriore sparizione, e li condurrà poi a un epilogo imprevedibile e, per certi versi, surreale.

pag.163 – Isbn 978-88-68925-05-5

Copertina: Morguefile.com

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA PAROLA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Virginia Danna è nata e vive ad Avellino ed è stata insegnante di scuola primaria.
Ha partecipato al Laboratorio di Scrittura Comica ed Umoristica “Achille Campanile” di Napoli e nel 2015 ha pubblicato il romanzo “Diciannove e trentaquattro” (Nuova Narrativa Italiana).
A seguito della vincita del premio letterario “Solo per cultura ammuinamm’ ‘stu paese”, ha pubblicato l’antologia “SCAMPOLI- Ritagli di ieri e di oggi” (2017).
Suoi racconti sono stati editi su quotidiani e antologie.

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0