Menu Chiudi

CATALOGO

Due personaggi legati a doppio filo, facenti parte dello stesso mito, che la fantasia popolare ha creato durante il I secolo della nostra era. Uno, Giuda di Gàmala, figura certamente storica, l’altro, Giuda Echariot, della cui esistenza non si hanno prove certe, hanno subito un processo di disumanizzazione. Divinizzato il primo, demonizzato il secondo. E della loro storia reale si è persa ogni traccia. Eroe, il primo, antieroe il secondo: in questa funzione rendono possibile la favola che ci è stata tramandata, di un tal Gesù di Nazareth, figlio di Dio, morto crocifisso, e di un Giuda Iscariota che l’ha tradito, consegnandolo ai dominatori romani.

pag. 110 – Isbn 978-88-68924-94-2

copertina: Rembrandt

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SACRIFICA L’UOMO CHE MI RIVESTE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carlo Rizzi, maremmano, ha girovagato mondo e mestieri (calciatore e agente di commercio, redattore free-lance e direttore di cantieri all’estero, editor e funzionario immobiliare), accumulando esperienze non ordinarie.
Milano è stata per anni la sua residenza abituale, ma non da molto si è di nuovo stabilito in Maremma.
Ha lavorato come redattore per AMZ, Bietti ed Excogita e ha all’attivo, tra le altre, le pubblicazioni Solengo (Excogita), I mille perché (Peruzzo) e l’adattamento per ragazzi di Moby Dick (Raffaello).

Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0