Menu Chiudi

CATALOGO

MISERIE D’UN UOMO ALL’ANTICA

14,00

AGOSTINO VARRICCHIO

COD: fen928 Categoria:

Gianni ama definirsi un uomo all’antica: provvede alla sua famiglia e sua moglie Barbara bada alla casa. Le sue regole, però, si infrangono quando arriva una multa mentre stava adescando una prostituta. Ha inizio un’odissea, con sua moglie che lo caccia di casa, costretto a rifugiarsi in un albergo di infima categoria, poi ospite d’un collega che si rivelerà gay e tenterà di sedurlo, quindi a dormire in auto, in strada. È la certificazione del suo completo fallimento come figlio, marito e uomo. Non ha capacità di analisi introspettiva o di un semplice esame di coscienza; non riesce a vedere i suoi errori, non si sente in colpa per nulla, anzi, si ritiene vittima della moglie, degli eventi, del destino. E persino quando le cose sembrano tornare sulla giusta via, Gianni scoprirà come la sua irresponsabile superficialità gli costerà quel poco che rimane di un uomo, tutto sommato, all’antica.

pag.108 – Isbn 978-88-68925-37-6

Copertina: Morguefile.com

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “MISERIE D’UN UOMO ALL’ANTICA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Agostino Varricchio, campano residente a Padova, è un sottufficiale della Polizia di Stato in quiescenza.
Ama scrivere e a tutt’oggi ha all’attivo racconti e romanzi.
Un suo manoscritto (I miei grigioverdi anni di piombo), è stato iscritto alla lista d’onore del premio letterario Pieve Santo Stefano 2018.
Miserie d’un uomo all’antica è il suo esordio editoriale.

Carrello
Non ci sono prodotti nel carrello!
Continua a fare acquisti
0