Menu Chiudi

CATALOGO

L’edicola è un punto di osservazione privilegiato, un balcone con vista sui vari tipi di umanità, di gentilezza e cafonaggine, trasversale rispetto a sesso, razza e religione. Ma è anche una sorta di zona franca che ricorda lo stadio, dove facciamo e diciamo cose che mai faremmo o diremmo a casa nostra. Arriviamo lì e ci lasciamo andare. L’autore sognava di fare il giornalaio, ma per fortuna le cose della vita lo hanno portato a fare altro. Per fortuna perché ha avuto l’occasione di toccare con mano e, soprattutto, di ascoltare e vedere ciò che succede e si ascolta in edicola. Pochi hanno idea di cosa accade, o forse sì, perché i clienti siete voi, siamo noi.

pag.250 – Isbn 978-88-68924-06-5

In copertina: foto di Alex Bartoli ©

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “GIORNALAI SANTI SUBITO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Alex Bartoli, reggiano, giornalista professionista free lance (sportivo) con l’hobby della scrittura (non sportiva), è alla sesta opera pubblicata con Montag, dopo il romanzo “La Signora D” (2013), vincitore del premio internazionale Le Fenici, lo zibaldone sentimentale “De Amore (et altre inutilità simili)” (2014), “Sconsigli per la visione” (2015) che aveva segnato il suo debutto alternativo nel cinema, la raccolta di racconti “Sole, cuore… Rancore” (2017) e “A (s)proposito di cinema” (2019).

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0