Menu Chiudi

CATALOGO

Una raccolta di liriche, rigorosamente in metrica, nella quale l’autore, ripartendo dalla sua prima antologia poetica ‘Pizzicando le rime’, ha voluto evidenziare l’aspetto ironico-sarcastico dei suoi versi che vertono su argomenti più fatui e rilassanti, un po’ ricalcanti lo stile dei vecchi fescennini, interrogando, descrivendo e giocando sulle varie vicissitudini, abitudini, follie, manie, turbamenti, hobby e passioni dell’uomo e della donna; esplorano il mondo delle piccole cose; filosofeggiano in modo spicciolo, dinoccolandosi fra problemi usuali e non. Lo sguardo è disincantato, a volte un po’ cinico o sarcastico ma, soprattutto, ironico; il ‘compito precipuo’ – e dichiarato – è quello di far sortire un sorriso: partecipe, divertito, amaro, meditato e, in ogni caso, sincero.

Pag.385 – Isbn 978-88-68924-59-1

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I “SONOTTI” DELL’INGEGNERE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesco A. Troiano, pugliese, è Ingegnere e Docente di Tecnologia.
Ha all’attivo le pubblicazioni: Invitati a nozze (Lampi di Stampa-2011), La spiaggia dei filosofi (ArcheoClub d’Italia-2015), Il partito della pennica (ArcheoClub d’Italia-2017), Pizzicando le rime (Eretica Ed. 2016), SPQS (Montag 2019) e, tra gli altri rilevanti risultati concorsistici, il primo premio al concorso Narrando che Passione – 2016.

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0