Menu Chiudi

CATALOGO

PER USCIRE DA ME

15,00

ENRICO BASTA

COD: sol116 Categoria:

Poesie d’evasione scritte sui pavimenti di celle d’isolamento e sui tavoli traballanti di bar, quando un mondo di fantasia emerge per respingere gli assalti della realtà. Il senso d’irrequietezza che avvolge il sentirsi incompatibile con la parte addomesticata di vita, sbocca in un giardino intimo e fatuo che con tanta forza abbellisce un’inevitabile esistenza. In questa galleria mentale si possono scorgere i ritratti ad alcol di Dylan Thomas e Bukowski, i fiori secchi e stilizzati di Gozzano e Ungaretti, i proiettili di Majakowskij, le soffitte di Beckett, le melodie di Vian e le rabbie dei beat americani, qualche delicatesse francese, le leggende popolari, gli scapigliati, i forsennati, i maleducati e tutti coloro che hanno in qualche modo contribuito.

pag.56 – Isbn 978-88-68925-18-5

Copertina: Morguefile.com

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PER USCIRE DA ME”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enrico Basta, pugliese, dopo gli studi la sua indole lo porta a interessarsi di pittura e si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Lecce.
Nello stesso periodo compone i primi versi caratterizzati da un linguaggio fortemente immaginifico.
Dopo aver ottenuto la laurea si trasferisce a Berlino dove tuttora vive.
Pubblica la sua prima raccolta di poesie “Come di vento rapito” nel 2013 (Nulla Die edizioni) e la seconda, “I fiori del cranio” nel 2015 (BZ Books).

Carrello
Non ci sono prodotti nel carrello!
Continua a fare acquisti
0