Menu Chiudi

CATALOGO

Due donne in un ambulatorio, davanti a una porta rossa, in attesa del loro turno. Marta, ventotto anni, ha solo il sospetto di un tumore al seno, mentre per Camilla, cinquantadue anni, la strada sembra già segnata. Dietro a quella porta rossa ci sono le buste coi loro risultati e una sorta di cabala, architettata dal destino, deciderà se le due donne potranno tornare a casa rincuorate dal responso o se saranno condannate a un calvario ancora tutto da scrivere. Da un incontro breve e casuale, in un’asettica stanza d’ospedale, nasce una profonda intimità, perché la condivisione di un dramma può generare rapporti che in contesti diversi sarebbero solo conoscenze superficiali e passeggere. “Ci sono persone che hanno bisogno almeno una volta nella vita di sapere cosa significhi stare ad aspettare davanti a quella maledetta porta rossa

pag.101 – Isbn 978-88-68923-61-7

In copertina: “Red door” Freerangestock ©

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA PORTA ROSSA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Barbara Carraresi, nata a Firenze nel 1971, vive a Sesto Fiorentino.
Laureata in Giurisprudenza presso l’Ateneo fiorentino e abilitata alla professione forense, è un funzionario del Tribunale di Prato.
Nel 2016, dopo aver ricevuto premi e riconoscimenti con poesie e racconti, ha pubblicato la silloge di poesie “INSIEME” e nel 2017 il romanzo d’esordio “Del mare soltanto l’eco” (PSE).
Nel 2018 vince il concorso Giallo Fiorentino col racconto breve “Frate per caso”.
Da due anni fa parte della giuria del concorso indetto dal Gruppo Scrittori Firenze per la sezione narrativa edita.

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0