Menu Chiudi

CATALOGO

Cirillico per me nasce dall’unione di due sillogi diverse: L’anno del Pan (dove Pan sta per Panico) e L’anno del Fiore in petto (dove il Fiore è un Carcinoma superato con una quadrantectomia). La poesia che apre e dà il nome alla silloge è il filo rosso che lega tutte le liriche: l’amore (in tutti i sensi) è ciò che ci consente di superare l’eterna lotta tra il Dover essere e l’Essere e ci riporta alla vera essenza della vita. Tratto dal profilo critico del Premio Nazionale Scriveredonna: “Una poesia dal ritmo serrato e di grande essenzialità, che si presenta al lettore con coerenza espressiva e incisività. Lo stile espresso in questi testi, moderno e suggestivo, è anche fortemente simbolico, con una tensione lirica messa in risalto da versi evocativi.

Pag.58 – Isbn 978-88-68923-35-8

In copertina: “Light” Freerangestock ©

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CIRILLICO PER ME”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Ostuni è nata a Piacenza ed ha abitato in diverse città: Taranto, Alessandria, Monopoli.
Ha iniziato a scrivere a trent’anni.
Finalista al premio Solaris 2017 per sillogi poetiche; II° arrivata ex aequo al premio nazionale Scriveredonna 2017 per sillogi poetiche.
Ha pubblicato tre poesie in una raccolta di autori vari Libera o liberata? editrice Il Leccio-Monteriggioni – Premio letterario IdeaDonna 2002.
Con un racconto breve ha vinto un concorso per il giornale “Donna Moderna”( 2007).
Un brano del suo romanzo autobiografico Canto di sirene, conservato presso l’archivio del Premio Pieve S.Stefano – Arezzo, è stato citato da una psicologa dell’università di Firenze nel suo libro: Lei c’era. Il rapporto insostituibile tra nonni e nipoti – Dott. essa G. Losapio Armando Ed.

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0