Menu Chiudi

CATALOGO

LA CITTÀ DI DIO, PROLEGOMENI ALLA NUOVA DOTTRINA

17,00

GUALTIERO LELLI

COD: amo078 Categoria:

Alla base di questo romanzo c’è uno strano libro scritto da un maestro originario della Patagonia. Un testo rubato più di una volta, quindi non più disponibile, il cui contenuto viene alla luce grazie a vecchi appunti e alla memoria. E solo azzerando la memoria l’uomo nuovo potrà intraprendere il lungo viaggio che lo condurrà a Caeles, la città di Dio. Una città circolare come i raggi di una ruota, nella quale
le persone si muovono obbligatoriamente in senso orario, quasi a rincorrere il tempo. Sono reali o solo ombre? Cosa si nasconde dietro l’ordine ristabilito? E soprattutto quanto è costato il processo rivoluzionario? Una distopia labirintica e onirica, una vertigine platonica, dantesca e borgesiana. Una storia che è feroce metafora del nostro oggi e un omaggio alla letteratura e alla filosofia di tutti i tempi.

pag.226 – Isbn 978-88-68926-40-3

Copertina: Unsplash.com

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA CITTÀ DI DIO, PROLEGOMENI ALLA NUOVA DOTTRINA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gualtiero Lelli è nato a Roma, dove risiede.
Ha lavorato per diversi anni come insegnante presso la scuola primaria per l’infanzia, e attualmente è impiegato presso il Comune di Roma.
Ha pubblicato nel 2018 la silloge di poesie intitolata “La linea gialla” (Montedit) e i romanzi “La morte è un tonfo
secco…” (Montag), “Non ricordo nemmeno più che voce abbia” (Fara) e “Dio è un ragazzino che si diverte a giocare
con le bolle di sapone” (AbelPaper).

Carrello
Non ci sono prodotti nel carrello!
Continua a fare acquisti
0