Menu Chiudi

CATALOGO

“Apologia di bestemmie colorate” è un duplice viaggio. Innanzitutto un’esplorazione autobiografica del vissuto, della memoria, di episodi e persone del passato, di tracce lasciate nell’autore e ripercorse in rievocazioni estatiche, malinconiche o dolorose. A questo si alterna un percorso immaginario di situazioni irrisolte, proiezioni e brame che prendono vita da esili dettagli e scenari onirici. Ne emerge un contrasto interiore scaturito dal rivangare ciò che è stato e ciò che non è stato, la paura e la fratellanza, la libertà e i legami autentici, l’inquietudine di padre e la nostalgia di figlio, il bambino di campagna e l’adulto di città, l’amore vissuto e quello solo immaginato. Una silloge che attraversa i cambiamenti della vita: crescere, innamorarsi, soffrire… Bramare qualcosa che è ancora più ardente e smisurato di quello che si vive davvero.

pag. 94 – Isbn 978-88-68924-98-0

copertina: Alberto Brunelli

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “APOLOGIA DI BESTEMMIE COLORATE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Alberto Brunelli, veronese, dopo gli studi universitari intraprende la professione di enologo, che tuttora pratica in Valpolicella.
Da sempre appassionato di arte moderna, letteratura, cinema noir e scrittura.
Si affaccia nel 2020 al mondo dell’editoria pubblicando singoli lavori in varie raccolte antologiche.
La silloge “Apologia di bestemmie colorate” è il suo esordio editoriale.

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0