Menu Chiudi

CATALOGO

In quanti modi si può declinare il concetto di femminilità? Troppo spesso per farlo ci rifugiamo in frasi a effetto od ovvietà che hanno il sapore del politicamente corretto. In questa antologia – attraverso la descrizione di piccole realtà, grazie a un linguaggio apparentemente crudo ed essenziale, ma con il sapore della verità – scopriremo un diverso punto di vista, che va addirittura oltre il concetto di femminilità “fisica” per sublimarsi in un messaggio d’amore nei confronti dell’universo donna. Piccole vite ai margini e modeste quotidianità descritte con spietatezza, condurranno il lettore a vivere situazioni di degrado solo apparente, dalle quali emergeranno tutte le inquietudini che sono connesse al rapporto, spesso tormentato, tra la sensibilità femminile e il concetto puro ed essenziale dell’amore.

pag.66 – Isbn 978-88-68924-74-4

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA FILOSOFIA DELLA MERLA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Antimo Ceparano è nato a Sant’Antimo (Na) e risiede a Casalnuovo (Na).
È impiegato presso un’industria metalmeccanica.
Ha pubblicato il suo primo libro nel 1982 con la S.E.N: Pietre della mia città.
Seguono: Oltre la Crisi, Processo a Gesù, La città e il bambino, Anna e il Porto bianco, Cattura il perdono, L’assassino della Parola, Anarchica indecenza, con editori come Massa, Ripostes, Graus e L’argolibri.
Ha vinto vari premi, tra cui: Premio del pubblico, Maggio dei monumenti, il Pulcinella, Città di Pomigliano, Marotta.

Carrello della spesa
APOLIDE14,00
-
+
Totale
14,00
Continua a fare acquisti
1